LASER SCANNER - Geomatica Righitto Sagl

Vai ai contenuti

Menu principale:

ATTIVITÀ > MISURAZIONI TECNICHE
Il Laser scanner

Il laser scanner è uno strumento di misurazione simile a un classico tacheometro, che permette di rilevare automaticamente un oggetto nelle sue tre dimensioni, tramite la tecnica di scansioni successive.
Il risultato di una scansione a raggio laser è una cosidetta nuvola di punti (pointcloud) con coordinate x y z, visualizzabile come una sorta di "fotografia tridimensionale" formata da milioni di punti che descrivono dettagliatamente la superficie dell'oggetto rilevato.
Esistono diversi tipi di laser scanner, che possono essere suddivisi in base al loro principio di misura (impulso o differenza di fase), alla portata del raggio laser, che può variare da pochi metri fino a 2 km o al campo visivo degli assi orizzontale e verticale.
Per ogni campo di applicazione e per ogni scopo è quindi necessario scegliere la soluzione più appropriata. Il nostro Studio è dotato di un laser scanner FARO e dei suoi programmi di elaborazione dati che, se necessario, possono elaborare anche dati rilevati con laser scanner di diversa fattura.
Risultati

Grazie alla modellazione della nuvola di punti rilevata, i software che elaborano i dati rilevati con laser scanner permettono di ottenere i seguenti risultati:

  • Modello 3D dell'oggetto (meshes triangolari)
  • Estrazione di piani e sezioni dell'oggetto
  • Ortofoto applicate al modello 3D
  • Planimetrie di parti dell'oggetto
  • Calcolo di volumi e superfici
  • Documentazione di scenari a futura memoria
  • Monitoraggio di spostamenti

Grazie ai tempi di rilievo bassissimi, è possibile rilevare l'oggetto nella sua totalità e in seguito stabilire quali sono i risultati che si vogliono ottenere, evitando inoltre di effettuare rilievi successivi.

Esistono inoltre applicazioni gratuite che permettono di visualizzare i rilievi tridimensionali e di estrarre a piacimento informazioni come distanze, aree, coordinate. Tutti i dati vengono forniti nei classici formati CAD.
Campi di applicazione

I principali ambiti in cui può essere impiegato il rilievo con laser scanner sono i seguenti:

  • Architettura
  • Rilievo di opere da restaurare che non dipongono di piani, ortofoto di facciate, interni, chiese, monumenti

  • Ingegneria civile
  • rilievo di grandi opere come viadotti e tunnel, monitoraggi

  • Edilizia
  • calcolo di volumi di scavo, modelli del terreno, profili

  • Geologia
  • rilievi di elementi geologici, grotte, monitoraggio di frane

  • Archeologia
  • rilievo di ritrovamenti, modello 3D (meshing) di oggetti archeologici anche di piccole dimensioni

  • Indagini
  • rilievo e documentazioni di scenari per futura memoria (es: scena del crimine)

  • Musei
  • modelli 3D di opere d'arte per la catalogazione e la conservazione

  • Altro
  • qualsiasi oggetto o costruzione di grande o piccola dimensione che necessita di essere rappresentato in 3D
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu